The Black Order: Principi Basilari (fonte: sito ufficiale)

Principi alla base di The Black Order

1) Crediamo nel Wyrd, come forza del destino che è la rappresentazione delle forze creative e distruttive che permeano il Cosmo.

2) Il nostro Credo è fondato sulle Leggi della Natura, come rivelate dalla scienza e dalla vita stessa, laddove sia rilevata in tutte le sue manifestazioni in accordo con Wyrd, come la gioia dell’evoluzione e dell’entropia.

3) I sentimenti di affinità ed unità con la Natura espressa entro l’Ordine Cosmico e “Numinoso” vanno oltre i concetti di dualismo morale.

4) La nostra moralità è basata sulla convinzione che queste idee ed azioni che evolvono e rafforzano l’organismo riflettendosi nella loro rappresentazione di specie, razze, civiltà ed individui debbano essere incoraggiate anche se potrebbero essere viste come ostili, guardando una sola dimensione. Quello che non ci uccide ci rafforza.

5) Crediamo che la Natura, ma anche ogni civiltà manifestatasi lungo la storia, sia ciclica e quindi soggetta a cicli distinguibili di nascita, sviluppo ed infine di decadenza.

6) Il Cosmo opera attraverso delle polarità, e l’interazine di queste polarità causa sia il Cambiamento che l’Evoluzione. Queste polarità sono esemplificate dagli opposti come ad esempio Fuoco e Ghiaccio, Femminile e Maschile, o Luce ed Oscurità. Senza polarità non vi è progresso.

7) L’uomo non deve essere uno spettatore passivo o una vittima del “Fato”, ma attraverso la comprensione del Wird e attraverso la “Volontà”, l’uomo può essere un partecipante attivo nel processo di evoluzione ed attuare reali cambiamenti.

8) Quelli che sono in sintonia con la forza del Wird che permea la Natura trovano la propria energia dentro di sè; in questo modo sono collegati alla costante evoluzione attraverso l’Uomo Superiore.

9) Il destino della civiltà Occidentale è quello di giocare fra le stelle; il destino della sua evoluzione nel futuro prevedibile: l’Homo Galactica.

Per Aspera ad Astra – Europa Svegliati!
Wewelsburg, 20 Aprile 127yf

Fonte:

http://theblackorder.org/pages/articles.html

Annunci